12 novembre 2007

Primizie

Lo so che c'è chi maligna che i mancati aggiornamenti sull'orto siano una silenziosa ammissione di fallimento.
In realtà la situzione è fluida.

Il roditore ha continuato le sue incursioni ma essendosi ormai pappato tutto quello che gli piaceva, si limita e rosicchiare qui e lè senza troppi danni.
La rucola cresce, i fagiolini fioriscono, le biete e gli spinaci si difendono.
Ma il vero fiore all'occhiello sono le piante di zucchine. Gli zucchini sono ancora piccolini, ma promettenti e i fiori di zucca sono davvero una gioia per gli occhi e il palato.

4 commenti:

  1. sara10:09

    magnifico! Complimenti! Piccola ricetta romana: se trovi la mozzarella, mettigliela nella 'pancia' insieme ad acciughe e poi friggi tutto in una bella pastella. Squisito!

    RispondiElimina
  2. Brava Francesca e grazie Sara per la nuova ricetta che proveremo la prossima estate.

    RispondiElimina
  3. @Sara: l'altra sera ho provato a fare il risotto ai fiori di zucca...e` venuto abbastanza buono anche se lo zafferano che ho aggiunto alla fine ha un po' soffocato il sapore originario.

    RispondiElimina
  4. sara09:12

    @francesca: i fiori di zucca in sé non hanno un sapore molto deciso, per cui capisco che lo zafferano li abbia un po' ammazzati. Comunque, suggerisco un'altra ricetta: zuppa di farro e castagne, squisita.

    RispondiElimina