13 settembre 2007

back from down under - part 2



Sottotitolo: Dove si va allo zoo e ci si immerge.

Canguro

Terminata la conferenza, insieme a Davide e Giovanni, iniziamo a spostarci verso nord. Facciamo tappa a Brisbane: città molto moderna, in rapida evoluzione, attraversata dall'omonimo fiume e ricca, almeno per quello che abbiamo visto, di ristoranti, locali e punti di aggregazione.

Koala

Nei pressi di Brisbane, abbiamo visitato il Currumbin Wildlife Sanctuary, una specie di zoo contenente la maggior parte degli animali tipici dell'Australia: canguri, koala, coccodrilli, diavoli della Tasmania, dingo, wombat, wallaby e una quantità e varietà infinita di uccelli.

Barca

Il giorno successivo ci siamo spostati a Cairns. La costa è a circa un'ora di barca dalla barriera corallina ed è quindi un posto perfetto per fare SCUBA diving. La nostra barca è partita da Port Douglas e ha fatto rotta verso il Blue Ribbon, una zona particolarmente ricca della barriera. Lì ci hanno aspettato 3 fantastiche immersioni: le foto rendono solo parzialmente l'idea, ma chiunque abbia fatto SCUBA o snorkeling capirà la meraviglia dei colori e la varietà dei pesci che abbiamo visto.

Pesci

2 commenti:

  1. Con questi due post mi avete tolto ogni dubbio per l'università...ingegneria, seguita da uno splendido e faticosissimo dottorato come quello di marco!

    RispondiElimina
  2. sara09:45

    chiederei un po' di rispetto per i comuni mortali (invidiosi!!) che stanno in miniera a lavorare, ai quali il massimo dell'animale esotico che è concesso vedere è.... il cavallo della RAI!!!

    RispondiElimina