28 luglio 2008

Paul J. Getty


Finalmente, dopo esserci passati sotto innumerevoli volte, sabato ci siamo fermati a visitare il Getty Museum Center.
L'occasione ci è stata data dalla presenza di Paolo, il capo di Marco quando lavorava a Trento, sbarcato a UCLA per una Summer School.

Il Getty sta come appoggiato sulla cima di una collina al confine nord di Los Angeles. E` molto bello. La pietra bianca riflette la luce del cielo (quasi sempre azzurrissimo) e il panorama della città che si gode dalle terrazze è unico.

Le collezioni che abbiamo visto sono state interessanti anche se, come abbiamo detto più volte, i musei americani visitati fino ad ora ci hanno sempre stupito più per la struttura che per il contenuto.
Tutto attorno alle varie ali del museo ci sono giardini: prato all'inglese e fiori colorati.


Dopo un buon gelato a Westwood abbiamo finito la giornata all'outlet di Cammarillo dove mi sono comprata il mio primo completo pantaloni e giacca nero, così adesso ho anch'io la divisa da meeting ufficiale!

4 commenti:

  1. sabato sera ero anche io al getty c'era un bel concerto gratuito :)

    RispondiElimina
  2. io il cielo visto del Getty la ricordo si' azzurro, ma anche un po' "smoggoso"...

    RispondiElimina
  3. @pluto: ci siamo mancati per un pelo. La prossima volta che vieni a SB fatti vivo

    @fabrizio: In effetti appena arrivati c'era una cappa abbastanza impressionante ma poi si e` alzata almeno un po' e ci ha lasciato intravedere i grattacieli di downtown da un lato e l'oceano dall'altra

    RispondiElimina