19 gennaio 2007

freezing cold

Ebbene sì, alla fine ci ha tradito. Cosa? Il clima californiano, alle prese negli ultimi giorni con correnti freddi provenienti dal nord e dal midwest che hanno abbassato decisamente le temperature, che ora si muovono tra i 18 e -1 gradi.

Per noi trentini, i russi e i norvegesi del laboratorio la situazione è tutto sommato piacevole (fa piuttosto "casa"): abbiamo tirato fuori i giacconi che avevamo riposto negli armadi dopo il viaggio di ritorno, usiamo le coperte più pesanti, lottiamo con i primitivi sistemi di riscaldamento delle case (di legno e piene di spifferi). I californiani invece sembrano piuttosto preoccupati e, di conseguenza, almeno formalmente, super-organizzati: Schwarzenegger ha dichiarato lo stato d'emergenza, la città di Goleta ha pubblicato un documento con consigli per affrontare l'extreme cold: tutto e di più da come riconoscere i segni del congelamento a come isolare la propria abitazione a come vestirsi. Più seriamente, gli agricoltori lamentano le perdite dei raccolti per le gelate notturne: speriamo che i famosi limoni di Goleta non ne risentano troppo!

Comunque lo spettacolo migliore è dato dall'abbigliamento dei nostri compaesani: senza calze ma con addosso il piumino con il pelo e i Moon Boot, ma meglio ancora, in canottierina e infradito ma con vistoso para-orecchie di pelo e guanti...mah

3 commenti:

  1. Anonimo00:32

    Viva i paraorecchi di pelo con infradito... questi americani sono sempre avanti!

    Waiting for the snow in quel de Trent!

    Ciau!

    B.

    RispondiElimina
  2. Sono senza parole .. paraorecchi con infradito, un po' meno per il piumino senza calze ... purtroppo certi sfigati ci sono anche qua, sembra che le calze non vadano più di moda.
    Comunque -1 in California non avrei mai pensato.

    RispondiElimina
  3. sara08:47

    certo che se vanno in giro con i paraorecchie di pelo e gli infradito, allora la gustosa ordinanza di Schwarzy si comprende in pieno!

    RispondiElimina