03 ottobre 2006

Moving parte 3...The quasi End

Domenica, al contrario del giorno prima, ci siamo svegliati con calma, aiutati in questo dagli scuri di cui la finestra della camera da letto è dotata (dopo un anno di tende per nulla isolanti, è stato piacevole non essere svegliati dalla troppa luce). Sotto la pioggia abbiamo fatto una colazione veloce ad Anna's Bakery e via di nuovo, rulli in mano, a dare il colore vero e proprio. Poi quotidiano spostamento in casa vecchia a pulire.
La sera abbiamo visto "Riding Giants" un film sui surfisti di onde giganti (che un anomimo ci aveva consigliato con un messaggio sul blog...grazie), gustando del cibo messicano davanti alla tv.
Risultato:
la cucina bianca di cui siamo molto orgogliosi nonstante qualche sbavatura e qualche zona di colore non troppo omogenea. La camera da letto, piccola ma carina a cui mancano solo delle belle tende. Il mobiletto dell'ingresso di nuovo operativo.
La prossima sfida: vedete questi scalini? Oltre ad essere di un colore orribile hanno quella fastidiosa striscia antiscivolo che rovina tutti i calzetti! noi vogliamo rivestirli di moquette! Se riusciamo anche in questa operazione siamo a cavallo.
Ok, non vi tedierò oltre con le storie del nostro trasloco. Vi prometto solo una foto del salotto e poggiolo, non appena sarà presentabile.
Ah, il nostro appartamento è quello al secondo e terzo piano in parte nascosto dalla pianta (non quello con la tavola da surf sul poggolino...non ancora!)

4 commenti:

  1. Già dalle foto la cucina bianca ha tutto un altro aspetto!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. sara01:49

    potevate dirlo prima che eravate così bravi a fare i lavori in casa....complimenti!
    Ma rivedrei la decisione di rivestire gli scalini di moquette, se non volete ritrovarveli oscenamente sporchi nel giro di poco tempo.

    RispondiElimina
  3. sara07:10

    INQUIETANTE!!!! Nel collegarmi al blog ho erroneamente invertito i tasti e guardate un po' che esce fuori se digitate www.sbarcati.blogpsot.com.....

    RispondiElimina
  4. Bravissimi!! la cucina non sembra nemmeno più quella :))
    Anch'io rifletterei un attimo su gli scalini rivestiti di moquette, molto americani .. ma molto antigenici :))

    RispondiElimina